Vigneti

Inizi Anni 80, Carlo Vittori – già Consulente di Aziende conosciute e consolidate – acquistò le prime terre nella parte Sud/Sud-Ovest della ormai famosa Collina di Montalcino in prossimità del caratteristico borgo di Castelnuovo dell’Abate.
In tale iniziativa ottenne il naturale coinvolgimento dell’intera Famiglia Vittori nel partecipare all’investimento su quei terreni.
All’epoca, la sua apparve come una vera avventura pionieristica essendo tale area ancora pressoché abbandonata ed occupata solo da poche storiche Famiglie dedite alla coltura dell’uva e dell’olivo, ma non ancora entrate nei moderni circuiti produttivi e del marketing.

Oggi l’Azienda Molino di Sant’Antimo è composta da circa 40 ettari che si estendono su terreni esposti a sud/sud-ovest e che declinano da 250 a 200 metri sul livello del mare fino al fiume Orcia.
Di fronte fanno da sentinella l’ombra del Monte Amiata e le sue pendici.
Il maestrale quando s’incanala nella Val d’Orcia porta il profumo del mare e della vicina costa. In alto, il lungo crinale copre a nord/nord-est dai venti freddi di quel quadrante. I terreni presentano una composizione di argilliti, galestro e pietrisco, ricchi di sali minerali. Gli impianti dei vigneti, sono stati realizzati gradualmente negli anni.

Contattaci Per Maggiori Informazioni

Indirizzo

Località Podernuovo dei campi, 29

53024 – Castelnuovo dell’ Abate

Montalcino (SI)

Chiamaci

(+39) 0577 847026